Cellulite, 8 consigli per combatterla in modo efficace

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

La cellulite è uno degli inestetismi più frequenti nelle donne, un’infiammazione del tessuto adiposo sottocutaneo che ne provoca un aumento eccessivo manifestandosi con avvallamenti o buchi visibili sulla pelle: il cosiddetto aspetto a “buccia d’arancia” o a “materasso”.

La cellulite nella maggior parte dei casi ha origine ormonale e vascolare, cause su cui si innestano ulteriori fattori che possono favorire ed ampliarne la comparsa.

Il lungo periodo di lockdown, per esempio, ha inevitabilmente rallentato i nostri ritmi, ha limitato il tempo dedicato all’attività fisica e ci ha spinto ad esagerare con i peccati di gola favorendo accumuli di grasso e spianando la strada alla cellulite.

 

Ridurre la cellulite è un percorso tortuoso e faticoso, durante il quale bisogna prendersi cura del fisico sotto tutti i punti di vista. Dall’alimentazione, allo stile di vita, ecco 8 regole per combattere efficacemente la cellulite.

1

Alimentazione

Scegliere di seguire una dieta sana, varia, che predilige prodotti freschi è il primo passo per dire addio a questo fastidioso inestetismo. La dieta mediterranea è un valido punto di partenza, in quanto prevede un notevole apporto di frutta e verdura.  E’ consigliabile evitare cibi confezionati,  grassi saturi, zuccheri o farine raffinate. Il dimagrimento è molto importante, ma è necessario che sia graduale: perdere peso troppo velocemente potrebbe peggiorare il problema.

2

Esercizio fisico

È sufficiente dedicare al movimento almeno 30 minuti al giorno. Per trarre i primi benefici basta semplicemente prediligere uno stile di vita attivo: abbandonare l’ascensore, preferendo le scale, usare l’auto meno possibile, in favore della bici, o di una passeggiata a piedi. Fare più movimento porterà miglioramenti non solo alla forma fisica, ma anche a livello emotivo.

3

No al fumo e all'alcool

Fumo e alcool hanno effetti deleteri sul nostro organismo: peggiorano la circolazione e favoriscono la comparsa di radicali liberi, veri e propri killer della bellezza. Eliminando queste cattive abitudini ne trarrà giovamento tutto il nostro corpo.

4

Ridurre lo stress

Ansia, preoccupazioni e lavoro sono spesso causa di eccessivo stress che è un nemico non solo della nostra salute, ma anche di glutei e gambe. Questa condizione scatena, infatti, l’aumento di secrezione del “cortisolo”, noto come ormone dello stress che, in certe condizioni, causa ritenzione idrica e cellulite.

5

Stimolare la circolazione

Alcune accortezze nei comportamenti quotidiani possono produrre risultati concreti. Accavallare le gambe per lunghi periodi e passare molto tempo in piedi in posizione immobile, per esempio, sono alcuni dei comportamenti sconsigliati in quanto la forza di gravità rende più arduo il ritorno venoso al cuore.   Se il vostro lavoro vi “costringe” a stare in piedi per tante ore, è auspicabile, di tanto in tanto, mettersi in equilibrio sulle punte dei piedi per stimolare il ritorno venoso. È altresì consigliabile evitare i vestiti e le scarpe troppo strette e ridurre l’utilizzo di tacchi alti.

6

Lavorare sulla cura del corpo

Dedicare del tempo alla cura del nostro corpo porta benefici immediati, anche nello spirito. È utile affidarsi a uno specialista per effettuare, periodicamente, dei massaggi drenanti, ma è altrettanto importante lavorare anche sui piccoli gesti quotidiani, a partire dall’utilizzo di un’ottima crema anticellulite.

7

Il massaggio a secco

Nella lotta alla cellulite è molto utile anche la spazzolatura a secco o body brushing: è un massaggio al corpo, praticato utilizzando esclusivamente spazzole dotate di setole naturali, che consente l’esfoliazione dello strato superficiale della pelle. Il massaggio da un lato elimina le cellule morte, dall’altro riattiva la circolazione. Il massaggio a secco permette di rimuovere anche le impurità che si sono annidate sulla pelle, migliorando l’aspetto di smagliature e cellulite.

8

Bere tanta acqua

Ultimo ma non meno importante, l’acqua è un prezioso alleato per sconfiggere la cellulite.

È utile bere almeno due litri di acqua al giorno, meglio se naturale, limitando le bibite gassate e zuccherate. Bere tanto aiuta a stimolare la diuresi e a eliminare le tossine in eccesso. 

Prodotti consigliati:

Torna su