L’ananas, un concentrato di benefici per la salute

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

In uno dei suoi diari di viaggio, George Washington scrisse: “Nessuno (dei frutti tropicali – n.d.r.) soddisfa di più il mio palato quanto l’ananas”. C’è da credergli sulla parola: la polpa dolce e succulenta dell’ananas farebbe capitolare chiunque! Ma l’ananas è molto più di un delizioso frutto: è un vero e proprio concentrato di benefici per la salute. 

Originario della zona tropicale compresa tra il Centro e il Sud America, l’Ananas è da sempre conosciuto per le sue proprietà benefiche: i conquistadores, per esempio, lo utilizzavano per prevenire lo scorbuto, vista la sua generosa quantità di vitamina C. Questo delizioso frutto è ricco di vitamine e di molte altre sostanze nutritive che gli conferiscono proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e digestive. Inoltre, è un valido alleato per la linea.

Ecco i cinque motivi per diventare dei veri e propri fan dell’ananas:

1. L'ananas è ricco di vitamina C

L’ananas è particolarmente ricco di Vitamina C. Il fabbisogno giornaliero di Vitamina C è stimato in media in 90 mg per gli uomini e in 70 mg per le donne: 200 g di ananas sono in grado di fornire circa 95 mg di vitamina C. La Vitamina C è un potente antiossidante che aiuta a ridurre il rischio di malattie croniche come le malattie cardiache.

Un corretto apporto di Vitamina C nella dieta:

  • favorisce la riduzione della pressione sanguigna sia negli adulti sani che in quelli con ipertensione;
  • è associato a livelli ridotti di acido urico nel sangue e a un minor rischio di gotta;
  • migliora l’assorbimento del ferro;
  • supporta il sistema immunitario aiutando i globuli bianchi a funzionare in modo più efficace, consolidando il sistema di difesa della pelle;
  • ha un effetto protettivo sulla memoria e sui disturbi della mente.

2. L'ananas aiuta a mantenere le ossa sane

Insieme al Calcio, il Manganese è essenziale per mantenere ossa forti. L’ananas è una delle principali fonti di Manganese: 100 g di ananas contengono circa il 45% del valore giornaliero raccomandato di manganese. Il manganese può aiutare a prevenire l’osteoporosi e a migliorare la densità ossea complessiva.

3. L'ananas è ricco di antiossidanti

L’ananas è fonte di antiossidanti, in particolare fenoli e flavonoidi.

Gli antiossidanti aiutano a combattere le infiammazioni e i radicali liberi, cioè quelle molecole che causano danni cellulari con conseguenze piuttosto gravi e per le quali la scienza evidenzia un’implicazione come causa e/o effetto di numerose patologie, specie di tipo cronico-degenerativo.  Assumere regolarmente cibi ricchi di antiossidanti come l’ananas può avere un ruolo nel contrastare questi rischi.

4. L’ananas alleato della digestione e del drenaggio dei liquidi

Il gambo dell’ananas contiene Bromelina, un enzima che scompone le molecole proteiche e aiuta a ridurre infiammazioni e gonfiore. Una volta scomposte, le molecole proteiche vengono assorbite più facilmente attraverso l’intestino tenue.  La Bromelina è così in grado di facilitare la digestione (a stomaco pieno) e il drenaggio dei liquidi (a stomaco vuoto), contrastando la ritenzione idrica e stimolando la funzionalità del microcircolo, aiutando anche in caso di gambe pesanti e gonfie.

5. L’ananas…è lo spuntino ideale

Il basso contenuto di calorie, associato ad un’altissima concentrazione di vitamine e minerali e all’assenza di grassi saturi, rendono l’ananas lo spuntino ideale per chi vuole rimettersi in forma.

Inoltre, fornisce anche un po’ di fibra che può aiutare a controllare i livelli di zucchero nel sangue e aiutare a mangiare un po’ di meno in quanto favorisce il senso di sazietà.

Prodotti consigliati

Torna su