Schisandra: potere anti age dalla natura

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

La Schisandra chinensis è una pianta rampicante originaria della Russia orientale, della Corea e della Cina da cui crescono i tipici frutti che, giunti a maturazione, assumono la forma di una bacca rossa.

Conosciuta da migliaia di anni in Cina per le sue numerose proprietà, la Schisandra viene considerata un’erba di grande valore ed è una delle cinquanta piante superiori della farmacopea cinese.

Contiene: acidi organici, fosfolipidi, schisandrina, oli volatili, fitosteroli, stigmasteroli, resine, vitamina A, C ed E e numerosi altri antiossidanti.

il designer perfetto per la coesione cutanea

Ricca in sostanze nutritive e antiossidanti,  è in grado di ridurre gli stati infiammatori e i danni dovuti all’invecchiamento. La Schisandra è particolarmente utilizzata nella medicina tradizionale Cinese come tonico ricostituente e defaticante. 

Secondo la medicina orientale è in grado di riequilibrare la circolazione grazie ad un’azione protettiva nei confronti dei vasi sanguigni. Tali effetti benefici sono da attribuire a principi attivi appartenenti alla classe dei fitoestrogeni contenuti nella Schisandra. Negli ultimi anni, l’interesse crescente nei confronti di questa pianta ha spinto la ricerca a caratterizzare l’intero fitocomplesso. Oggi la Schisandra viene utilizzata, grazie all’efficacia dimostrata, anche in ambito clinico.

Attivatore di

collagene 17
e ladinina-1

Collagene 17 e ladinina-1 sono elementi fondamentali per il benessere del derma.

Il loro aumento comporta:

Scopri la linea:

La natura, supportata dalle nuove tecnologie e da un’accurata ricerca scientifica, diventa efficace e sicura per la pelle.

Torna su